Convegno: Contratto di fiume della bassa e media Valle dell’Ofanto. Diga Capacciotti patrimonio naturale e risorsa idrica- 4 Giugno 2021

Obiettivi strategici: Agenda 2030 Sviluppo Sostenibile

Descrizione

Il Club per l’Unesco, in linea con i 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, perciò con la consapevolezza che il patrimonio culturale, sia esso storico, artistico che  ambientale, costituisca una risorsa per l’identità e la coesione di comunità dinamiche innovative e prospere centrate sui principi di sostenibilità,  è soggetto aderente al processo del Contratto di fiume della bassa e media valle dell’Ofanto che prevede una programmazione il cui obiettivo è contribuire alla riqualificazione di bacini idrografici.

Il nostro riferimento territoriale è il lago artificiale Capaciotti, alimentato dalle acque dell’Ofanto che presenta un alto livello di biodiversità  perché  nel suo ecosistema coesistono una grande  varietà sia animale che vegetal, inoltre, appartenendo al Consorzio di Bonifica, è parte integrante della crescita agricola locale.

Nella Giornata mondiale dell’Ambiente che quest’anno ha come tema centrale “Ripristiniamo gli ecosistemi”il Club ha ritenuto opportuno focalizzare l’attenzione sulla nostra realtà più vicina, perché nulla più della conoscenza può risvegliare nell’uomo il senso di appartenenza e di conseguenza di rispetto per l’Ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.